La Galleria Goffi Carboni si dedica con particolare interesse all’arte orientale, cinese e giapponese. Questa passione, che l’ha portata da sempre, tra i pochissimi in Italia, a frequentare il mercato e le aste internazionali specializzate, si rivolge a tutte le manifestazioni dell’arte orientale. I mobili cinesi e giapponesi, le porcellane cinesi e giapponesi, i dipinti cinesi, gli ukiyoe, le lacche giapponesi e cinesi, i bronzi, gli avori, i cloisonné e gli smalti cinesi e giapponesi sono alcuni tra i suoi principali temi di interesse.


cliccare sulle foto per ingrandirle


Wunderkammer

Mobilino decorato a chinoiserie con oggetti per la toletta. Inghilterra, 1700 ca. Esposto nella mostra "Orientalia" dal 27 novembre al 30 dicembre 2023.

Oggetti

Oggetti

Coppa in porcellana a decoro Imari. Giappone, periodo Edo, epoca Genroku (1688-1704). Diam. cm 22. Esposto nella mostra "Orientalia" dal 27 novembre al 30 dicembre 2023.

Piatto in porcellana a decoro bianco e blu con un medaglione convesso al centro. Cina, epoca Kangxi (1662-1722). Diametro cm. 23. Esposto nella mostra "Orientalia" dal 27 novembre al 30 dicembre 2023.

Piatto in porcellana cinese a decoro Imari. Epoca Kangxi (1662-1722). Diametro cm. 37,2. Esposto nella mostra "Orientalia" dal 27 novembre al 30 dicembre 2023.

Paravento Chippendale con pannelli cinesi a tempera su carta. Inghilterra e Cina, XVIII secolo. Esposto nella mostra "Orientalia" dal 27 novembre al 30 dicembre 2023.

Grande piatto da parata "famiglia rosa" a decoro floreale con un'anatra al centro. Cina, epoca Yongzheng/Qianlong (1735 ca.), diam. cm 41. Esposto nella mostra "Orientalia" dal 27 novembre al 30 dicembre 2023.

Coppia di piatti in porcellana manifattura Arita a decoro b/blu con una cavalletta a centro. Giappone, circa 1700. Cm 42. Esposto nella mostra "Orientalia" dal 27 novembre al 30 dicembre 2023.

Utagawa Kuniyoshi (1798 - 1861), dalla serie Gli Eroi della Grande Pacificazione (Taiheiki eiyu den), n° 12, La fine di Sasai Kyuzo Masayasu alla battaglia del fiume Anegawa nel 1570, firmata Ichiyusai Kuniyoshi ga.

Una di sei sedie inglesi laccate dell'inizio del XVIII secolo. Proveneienza Collezioni Simonetti

Utagawa Kunisada (1786-1865), Matsukaze nella baia di Suma, dalla serie Leggende di donne di tutti i tempi , firmata nanajūhachi-sai Toyokuni hitsu. Marca del censore Aratame, editore Uoya Eikichi, 8/1863, formato Oban.

Utagawa Kuniyoshi (1797-1861) Takagi Oriyemon della serie Brevi Racconti di Spada della nostra terra (Honchô kendo ryaku den), editore Kazusa-ya Iwazô, 1845-1846.

Utagawa Hiroshige (1797-1858) Ishibe dalla serie : Tokaido Gojusan Tsugi no uchi (Gyosho Tokaido). Le Cinquantatré Stazioni della Tokaido, firmata Hiroshige ga. Editore Ezakiya, 1841-1842, formato aiban.

Grande pannello dipinto a tempera su carta con una scena del teatro Kabuki, epoca Edo, sec. XVIII, cm 128x174.

   
...